Logo Logo

banner.magg

Posto di manovra-Dario Bilotti

Una divertente storiella di Dario Bilotti

Postodimanovra

Posto di manovra

 

Capo, cosa devo fare?

Gira forte quel tornichetto e quando la draglia tocca l'anello del candeliere imprimi forza così capirai se è ben tesata e se la battagliola è diventata sicura anche se ci si appoggia con il peso del corpo. Controlla che il candeliere sia ben fissato alla coperta e che tra esso e la falchetta non ci siano impedimenti alla scolo dell'acqua.

Bene Capo.

Spostati a poppa, controlla i parabordi e i paraeliche di dritta e di sinistra. Controlla che i traversini sulle bitte non siano laschi e che scorrano agevolmente nei passacavi.

Ok Capo.

Non ho finito. Appena ormeggiati dai una mano a spingere fuori bordo il barcarizzo. Aiuta gli elettricisti a tirare i cavi della 440 e che il ponte sia pulito.

Altro Capo?

Certo. Eventualmente prendi una radazza e pulisci il ponte; mi raccomando controlla dietro gli angoli che non si depositi la melma del fondo. Assicurati che i cavi siano ben arrotolati in coperta.

E poi?

Prepara il corpo di guardia e aspetta che ti portino il giornale di chiesuola dalla plancia.  

Scusi Capo, non sono Nocchiere e nemmeno un Marò.

E allora? E' questo il tuo posto di manovra? Si? E allora datti da fare.

 

Dario viso Dario Bilotti

Stampa Email

Disclaimer

Tutte le immagini qui presenti, salvo ove specificato, sono di proprietà del "Corso EM68", pertanto è vietata la riproduzione di queste, anche se parziale su altri siti, senza espressa autorizzazione.